Home > Catalogo Luci decorative > Muvis Luce in movimento

Luci decorative: Muvis Luce in movimento

Muvis è l’idea di tecnologia più design, made in Italy in tutte le sue componenti, di investimento e di progetto: due ingegneri di Torino, Luca Ferrero e Stefano Dolcetti, in due anni realizzano e mettono a punto l’innovazione tecnologica: Arturo Artom, uno dei leader dell’industria tecnologica (e delle telecomunicazioni), crede nel progetto, crea la società e attira importanti investitori, tra cui la Value Partners di Giorgio Rossi Cairo. Giorgetto Giugiaro, progettista noto a livello mondiale, crea il design del prodotto che viene presentato ad aprile all’Euroluce del Salone Internazionale del Mobile 2005 diventando subito un case study internazionale di questo nuovo made in Italy tecnologico. A maggio Muvis sigla una partnership industriale con BTicino partecipando insieme all’Intel 2005: il protocollo radio-digitale brevettato da Muvis viene integrato con il sistema di domotica My Home lanciato da BTicino in tutto il mondo. Muvis è il sistema di illuminotecnica inedito, completamente innovativo, che permette di pilotare direzione, intensità e colore dei fasci luminosi in qualunque punto dello spazio, la cui finalità è rivoluzionare la percezione dell’ambiente domestico, ricreando un infinito numero di combinazioni di illuminazione e quindi di atmosfere articolate. Il sistema è in grado di comandare nello stesso ambiente fino a 128 elementi di illuminazione, oltre che di essere integrato con le lampade già presenti in casa. Ciascun elemento è dotato di componenti a basso consumo energetico, non ha particolari esigenze di installazione e risponde a requisiti di massima sicurezza. Il "Team Light System" di Muvis introduce il concetto della "domotica wireless" ( Wi-Dom): una rivoluzione equivalente a quella del wi-fi nelle connessioni internet. Muvis fornisce già gli strumenti per la domotica wireless: si tratta del protocollo radio digitale che consente l'interazione tra lampade e telecomando e della magic box , che consente l'integrazione nel sistema delle fonti luminose preesistenti nell'ambiente, semplicemente infilando la spina nella presa. Ulteriori nuove possibilità sono allo studio, tali da poter prevedere che Muvis aprirà le porte della domotica facile da usare, grazie anche alla concessione in licenza della tecnologia senza fili "Wi-Dom" di Muvis.

PHOTO GALLERY:

Foto n. 1

Lampade da tavolo

Anellum

Maggiori dettagli sul sito internet:
http://www.muvis.com